“La Moda Passa, Lo Stile Resta”

(cit. Coco Chanel)

Mi chiamo Annamaria Bianchi, sono consulente d’immagine e vivo a due passi da Rimini.

La mia passione per la moda, l’attitudine per lo stile ed il buon gusto, il senso estetico, la sensibilità e intuizione per tutto ciò che è “bello”, mi hanno portato ad intraprendere un’attività professionale attinente, che mi permettesse di esprimere competenze e interessi. E così, dopo anni di studio, sono diventata una delle consulenti d’immagine più affermate del Paese.

Ho studiato presso i migliori istituiti internazionali di moda e styling con i quali ora collaboro anche in qualita’ di docente, e oggi sono orgogliosa di essere una personal shopper, consulente d’immagine, bridal stylist e outfitter.

Sono dunque una professionista per la consulenza d’immagine e per gli acquisti: studiando la morfologia e armocromia della persona e applicando le tecniche apprese, esalto al massimo caratteristiche e bellezza, contribuendo a far affiorare stile personale e attitudini.

Inoltre, indirizzando gli acquisti in modo mirato, dimostro come è possibile ottenere ottimi risultati con qualunque budget a disposizione.

Comunicare la propria personalità attraverso l’immagine contribuisce al raggiungimento dei propri obiettivi in ogni sfera: lavorativa, sentimentale e sociale.

La nostra immagine esteriore informa il prossimo influenzandolo ma essa al tempo stesso ci protegge. Ogni immagine in realtà è un linguaggio che determina sicurezza ed autostima e mai come oggi la prima impressione riveste un ruolo fondamentale in tutti i campi della vita.

La nostra immagine arriva agli altri ancor prima delle nostre parole: essa è il nostro primo vero biglietto da visita, perciò è importante prendersene cura manifestando la nostra identità attraverso la diversità di uno stile unico che ci appartiene.

Piacersi fa stare bene con se stessi facendoci piacere di più agli altri.

-Più ti piaci, più piaci-

Cit. Annamaria Bianchi

Nuove professioni, a Rimini la prima personal shopper

Quanto tempo perso a contemplare il guardaroba straripante di vestiti senza riuscire ad azzeccare il look adeguato. Per non parlare delle ore trascorse sopraffatti dall’indecisione, a provare e riprovare mucchi di abiti che neanche soddisfano, o spendere cifre esorbitanti per capi che, forse, non si indosseranno mai…
<continua a leggere>
da http://www.chiamamicitta.it