was successfully added to your cart.

Carrello

BIKINI, TANKINI, TRIKINI O INTERO : è ora di pensare al costume da bagno 2k17 🏖

By maggio 3, 2017Trend
L’estate è ormai alle porte, per chi come me vive al mare o per chi ha già programmato le vacanze estive su una delle spiagge più belle del mondo, è ora di pensare al costume da bagno e agli accessori che faranno la differenza .
Anche il costume da bagno, come gli abiti, va scelto sapientemente in base alle proprie caratteristiche fisiche, per esaltare o snellire la figura alcuni sono davvero furbi.
Non dimenticatevi degli accessori che faranno la differenza, un cappello a tesa larga, un foulard con cui raccogliere i capelli o un turbante, un copricostume stiloso in abbinamento, una borsa in rafia, un paio di occhiali vintage, sono dettagli davvero cool che ci faranno assomigliare a delle vere dive.
Per ultimo, ma non d’importanza, ricordate di curare il beauty: gambe, manicure e pedicure al mare dovranno essere impeccabili.
Qualche consiglio per essere stilose, chic e fashion la prossima estate.

BIKINI

Il più amato è senza alcun dubbio il Bikini, già nell’antichità erano indossati, ma quello moderno è stato inventato dal sarto francese Louis Réard a Parigi nel 1946, inizialmente non riuscì a trovare una modella che osasse indossarlo a causa delle sue dimensioni ridotte, solo una spogliarellista del Casino de Paris lo mise.
Nel 1951 fu addirittura proibito al concorso di Miss Mondo, si creò il primo mercato negli USA nel 1958 con Brigitte Bardot che lo indossò nel film “E Dio Creò la donna”, poi nel 1960 la canzone di Brian Hyland “Itsy Bitsy Teenie Weenie Yellow Polka Dot Bikini” diede l’avvio a una corsa all’acquisto del bikini.
Da allora ad oggi sono diventati ancora più ridotti e gli stilisti ogni anno ne creano davvero di bellissimi, per ogni gusto e stile, con il suo fascino seducente è il mio preferito.

TRIKINI

Il termine trikini è stato coniato nel 1967 per indicare un bikini abbinato a uno short, top o pareo.
Oggi con Trikini si indica un particolare tipo di bikini in cui i due pezzi ( reggiseno e slip) sono congiunti nel lato anteriore da un lembo di stoffa più o meno ampio.
Indossare il trikini non consente un’abbronzatura uniforme perciò consiglio di optare per questo tipo di costume da bagno solo dopo aver raggiunto il colorito ideale, abbinato sapientemente ad un pareo, lasciando scoperta naturalmente la parte centrale che lo caratterizza, sarà perfetto per l’aperitivo al tramonto con l’effetto wow assicurato.

TANKINI

Il Tankini è formato da una canottiera con coppe incorporate preformate abbinata ad uno slip, una coulotte, un tanga o una brasiliana,
Anche il Tankini consiglio di indossarlo dopo aver raggiunto il colorito ideale dell’abbronzatura ed è anch’esso perfetto da abbinare ad un pareo per un cocktail in riva al mare o a bordo piscina.
Ideale per chi non desidera scoprirsi troppo e per le donne in dolce attesa.

INTERO

Il costume da bagno intero è perfetto per lo sport in acqua ma anche strategico ed elegante quando non si ama particolarmente mettere in mostra il proprio corpo, anch’esso sapientemente abbinato ad un pareo può trasformarsi nel look perfetto e chic per l’aperitivo sulla spiaggia.
Gli stilisti portano in passerella una quantità di modelli e di proposte sempre maggiore di costumi da bagno ed anche i modelli interi, negli ultimi anni, occupano uno spazio importante in termini di bellezza e stravaganza.

TENDENZE 2K17

Le tendenze della prossima estate sono trasparenze, corde, ruches, glitter, il Trikini, il Tankini e per le più fashioniste il bikini con gli slip a vita alta.
Rimane la regola che il costume da bagno di un “signor brand” farà sempre la differenza in termini di eleganza, qualità, confort e tendenza.

Il mio mare 🌞🌴🏖👙

Per altre informazioni contattami, sarò felice di lavorare per te.
Baci
Anna
Personal Shopper
Image Consultant
Bridal Stylist
Outfitter
347 7162758
0