CRAVATTA, PAPILLON O POCHETTE DA TASCHINO?

By dicembre 27, 2016Style

LA CRAVATTA

cravatta-4La scelta della cravatta può sembrare a prima vista enorme e senza fine, in realtà  possiamo osservare che nel Dress Code e in tutte le occasioni formali, cerimoniali e di lavoro, è impossibile sbagliarsi in quanto le regole sono stabilite, basterà chiedere al tuo consulente d’immagine.

Se invece è sempre parte integrante del tuo look, occorre tener conto del tipo di circostanza, di svago o tempo libero, ma soprattutto va scelta sulla base di un pensiero molto soggettivo per farla diventare  una caratteristica distintiva della tua personalità, bisogna vedere caso per caso e individuare che tipo sei.

Qualche suggerimento tuttavia credo possa essere utile.

Innanzitutto la scelta della cravatta deve essere un piacere, se ne trovano di tessuti in diverse pesantezze ed in una infinita varietà di colori, toccandole e osservandole la scelta verrà da sé in base all’emozione che ti suscita.

La cravatta deve essere di un colore più scuro della  camicia per risaltare, ma allo stesso tempo deve essere in armonia con il colore della giacca.

Scegliere la cravatta tinta unita è più semplice, se però ami le fantasie sono perfetti i disegni piccoli ( quadretti, pois, disegni cachemire  o righe) perché è più facile abbinarli, sono più eleganti e vanno bene in diverse occasioni.
Per non sbagliare, la scelta più facile è certamente abbinare ad una camicia a fantasia una cravatta tinta unita o viceversa.

Se ti piace mescolare la fantasia della camicia con quella della cravatta, al contrario di quanto si potrebbe pensare è assolutamente possibile farlo, però in questo caso sarebbe più indicato rivolgersi al consulente d’immagine per evitare cadute di stile, in ogni caso un piccolo accorgimento potrebbe aiutarti, le grandezze dei disegni della camicia e della cravatta devono essere molto diverse.

IL PAPILLON

img_7352-2Il papillon è un accessorio che negli ultimi anni è diventato molto di tendenza soprattutto tra i giovani.

Al giorno d’oggi infatti non si indossa più solo nelle occasioni formali, come ad esempio i matrimoni o altre cerimonie oppure solo ad eventi serali, ma si può portare anche nella quotidianità .

Tuttavia se decidi di indossarlo in situazioni di lavoro, il mio consiglio è di rimanere sul sobrio, tinta unita e fantasie piccole, mentre nelle occasioni di svago puoi anche esagerare con l’estro mischiando colori, tessuti e fantasie per dare un tocco speciale e fashion al tuo stile.

Anche in questo caso la scelta è molto soggettiva e dipende da come sei tu, qualche consiglio di base posso però dartelo.

In commercio lo trovi già pronto all’uso ma i veri intenditori amano il papillon da annodare personalmente con le proprie mani.

Le forme di papillon più tradizionali sono tre:collage-papillon

  • allungato
  • a punta
  • a farfalla

Possono esse di diversa grandezza.

Proprio per la sua versatilità è un accessorio che da unicità a  chi lo indossa, per questo motivo gli stilisti , oggi, nelle loro collezioni producono, oltre a quelle tradizionali, anche versioni molto originali sia nelle forme che nei materiali.

img_7355Importante scegliere la camicia in base al colletto perché le sue punte non devono fuoriuscire da sotto il papillon, quindi deve essere piccolo o “ alla francese” o con punte arrotondate.

Il papillon riempie molto meno della cravatta lo spazio tra i due revers della giacca perciò a volte il look viene completato con il gilet .

Per un outfit ancora più casual puoi portare il papillon con il pullover senza la giacca oppure sulla camicia di jeans.

Per la scelta del colore, anche per il papillon come per la cravatta sarà molto più semplice abbinare la tinta unita ad una camicia a fantasia e viceversa, ma per essere più cool o più interessanti e stilosi bisogna osare e mischiare quindi le fantasie.

imagesSe sei glamour ed  hai una spiccata personalità , il papillon estroso è l’accessorio che fa per te, una delle ultime novità è il papillon “Robin Wood” realizzato in legno e prodotto interamente in Sudtirolo.

LA POCHETTE DA TASCHINO

collage-pochette-1La pochette da taschino è la mia preferita, per me va bene sempre in ogni occasione, non solo in quelle eleganti e formali dove è prevista dall’etichetta, ma è un’ottima scelta anche con la giacca sui jeans e con la camicia senza cravatta .

La trovo perfetta anche quando viene richiesto lo Smart Casual come Dress Code, questo tipo di codice d’abbigliamento prevede un look formale ma “easy”, si può evitare la cravatta però l’eleganza dovrà dominare sull’aspetto casual, la pochette da taschino può essere quel tocco chic per questo tipo di outfit dove l’equilibrio tra eleganza e casual è molto delicato.

E’ un modo di vestire molto apprezzato dall’uomo contemporaneo anche quando non richiesto dall’etichetta, perché versatile ed allo tempo stesso elegante e adatto a diverse occasioni.

collage-ochette-2La pochette rappresenta quel tocco speciale che farà la differenza, non a caso gli intenditori di stile la indossano sempre. “La pochette per un uomo è come la borsa per una donna, non deve mai mancare” questo è solito dire Brunello Cucinelli.

Completerà e migliorerà il vostro look e con essa l’effetto wow sarà assicurato.

Attualmente è un accessorio molto di tendenza anche tra i giovani che amano distinguersi con uno stile personale e unico, perché perfetta anche senza cravatta.

Se la indossi insieme alla cravatta, non deve essere assolutamente dello stesso colore o fantasia, ma diversa con un richiamo che crei armonia con il tutto: giacca, pantalone, camicia, scarpe.

img_6650Sulla giacca di cotone consiglio la pochette anch’essa di cotone mentre sulla giacca in lana sportiva meglio scegliere  la pochette in seta che, essendo lucida ed in contrasto con l’opacità della lana, crea il giusto equilibrio all’insieme tra i vari capi quanto a grammature e fantasie.

Con l’abito elegante la pochette ideale è bianca ( anche di lino).

Per la piegatura della pochette i modi sono svariati ma posso sintetizzare dicendoti che nelle occasioni formali va piegata piatta e quadrata mentre negli altri casi puoi metterla anche a punta o a più punte.

Per la notte di San Silvestro che ormai è alle porte, se puoi scegliere perché la serata non prevede Dress Code formali (es. smoking), un outfit Smart Casual con la pochette sarà perfetto per un risultato elegante ed allo stesso tempo glamour e di gran classe.