was successfully added to your cart.

Carrello

ARMOCROMIA: il trucco per indossare l’arancione quando non è in palette

By 23 Aprile, 2022Armocromia

Quando ho parlato di come usare l’arancione su Instagram qualche tempo fa, vi è piaciuto molto!

Ho pensato quindi di fare un approfondimento qui sul blog, in modo tale da darvi qualche informazione più specifica!

Sapete che mi piace sempre tanto scoprire e farvi scoprire cose nuove sul mio lavoro e sul mondo dei colori, perciò…visto che non si smette mai di imparare partiamo da un po’ di storia!

IL COLORE ARANCIONE – LA STORIA

L’arancio è un colore secondario poiché nasce dall’unione di due colori primari, ovvero il giallo e il rosso.

La storia del suo nome è indissolubilmente legata al frutto.
Infatti, quando intorno al 1500 il frutto ha iniziato a diventare sempre più diffuso grazie alle veloci navi portoghesi che l’hanno portato in Europa, il colore arancione ha finalmente avuto il suo battesimo.

Prima di questo momento non era definito con precisione, a volte veniva confuso con il giallo, altre con il rosso.

Tanto è vero che, se ci pensate, ancora oggi li chiamiamo “pesciolini rossi” anche se in realtà sono arancioni, stessa cosa vale per i gatti e per i capelli!

IL SIGNIFICATO

L’arancione è un colore associato al sole, quindi all’energia e alla vitalità!

Se il sole non ci fosse, la vita non esisterebbe sul nostro pianeta!

Proprio perché è associato alla gioia di vivere, nella medicina alternativa che opera con i colori – la cristalloterapia – viene utilizzato per aiutare chi soffre di depressione.

Infatti sembra che stimoli le persone ad aumentare l’ottimismo e la spontaneità!

L’arancione in armocromia

L’arancione è un colore caldo, presente nelle palette primavera e autunno.

Nella stagione primavera è un colore molto saturo, quindi pieno, molto acceso.

Al contrario, nella stagione autunno è più polveroso, smorzato, desaturato.

Non avendo la sua versione fredda quindi, non compare nelle palette inverno e estate.

Come facciamo allora se apparteniamo ad una stagione fredda? Non indossiamo l’arancione?

ASSOLUTAMENTE NO! Oramai lo sapete, a me piace lavorare facendo passare il concetto che dobbiamo sempre indossare il colore che ci piace perché ci emozionerà positivamente e si sa…la felicità ci rende sempre bellissimi!!

Perciò…Se l’arancione è un colore che ami, ma non è nella tua palette, non c’è nessun motivo per rinunciarvi!

Dobbiamo solo mettere in pratica un concetto!

Partiamo dalla teoria!

Per facilitare l’uso di colori che non sono in palette possiamo tenere a mente tre semplici regole!

  • usalo lontano dal viso
  • anche se lo usi lontano dal viso scegli correttamente il grado di intensità.
    Per l’estate prediligere un arancione più smorzato, mentre per l’inverno un arancione vivace.
  • valuta il contrasto! Ricorda: per estate medio basso- per inverno medio alto!

Finché ci fermiamo alla regola 1, tutto sembra molto chiaro.

Ma per comprendere al meglio le regole 2 e 3 dobbiamo concentrarci un attimo!

Approfondiamo insieme!

Ogni persona e ogni colore ha in sé 4 caratteristiche cromatiche:

  • temperatura: calda o fredda
  • valore: chiaro o scuro
  • contrasto: alto o basso
  • intensità: alta o bassa

Queste 4 caratteristiche devono essere rispettate nella scelta dei colori e degli abbinamenti!

Una persona inverno ha temperatura fredda, valore scuro, contrasto medio-alto e intensità medio-alta.

Al contrario una persona estate avrà, certo temperatura fredda, ma valore chiaro, contrato basso e intensità bassa.

Come ci aiuta questo? TANTISSIMO!

Perché? Perché sapremo da quale stagione andare a rubare l’arancione.

Il concetto parte dal presupposto che se i colori intensi mi valorizzano di più, anche scegliendo colori non nella mia palette, questi dovranno essere intensi. All’opposto vale se mi valorizzano colori meno intensi.

Se sono inverno,  ruberò dalla primavera, stagione ad intensità e contrasto alto!

Invece, la stagione estate prenderà l’arancione dalla palette autunno perché entrambe sono desaturate, in una versione medio-chiara, tenendo i contrasti medio bassi, ovvero abbinandolo con un colore che non crei tanto contrasto.

I contrasti di colore si ottengono accostando colori con contrasto cromatico differente, ovvero di chiaro-scuro differente.
Ad esempio, se avvicino un colore chiaro ad uno scuro ottengo un contrasto alto, mentre quando avvicino due colori simili di chiaro-scuro il contrasto è basso.

Fate sempre attenzione perché un colore non in palette se intensità e valore non sono in linea con le caratteristiche cromatiche, può rubarvi la scena!

Vediamo qualche esempio per la stagione inverno!

esempi di look per stagione inverno con arancione

Esempio di abbinamento per stagione inverno

In entrambe le foto l’arancione scelto è coerente per valore e intensità con il colore azzurro nel primo caso, e con il blu elettrico nel secondo caso.
Non avremmo ottenuto lo stesso effetto se avessimo usato un arancione più delicato.
Entrambi i look hanno rispettato l’intensità e il contrasto richiesti per valorizzare una persona inverno.

Vediamo qualche esempio per la stagione estate!

esempi di look per stagione estate con arancione

Esempio di abbinamento per stagione estate

Gli arancioni utilizzati sono molto meno intensi e il contrasto creato con il resto dell’outfit è basso. In questo modo sono state rispettate le regole valorizzanti per la stagione estate! Intensità e contrasto basso!

Spero di esservi stata di aiuto!

Se volete vedere altri esempi, su Instagram ho salvato in evidenza le storie sul colore arancione e ho scritto anche un post!
Vi  lascio qui di seguito i link:
Storie in evidenza: Arancione
Post: come abbinare l’arancione

 

Se desideri saperne di più contattami per prenotare la tua consulenza oppure per iscriverti ai miei corsi ONLINE o IN AULA presso la IMAGE CONSULTANT SCHOOL™, a Milano oppure a Rimini collettivi oppure individuali.

Consulta il calendario delle prossime date dei corsi collettivi sul sito oppure contattarmi per la data del tuo corso individuale o per una consulenza d’immagine personalizzata.

Annamaria Bianchi
Consulente d’immagine
Analista del colore
Image consultant School™
info@annamariabianchi.com

Seguimi su:

Facebook

Instagram

Instagram image consultant school

Pinterest

Bantoa

Youtube

Linkedin

Leave a Reply

dieci − 3 =

Shares