IMAGE MARKETING – RUBRICA DEL LUNEDI’ – #7 – LA DIVISA

Tu cosa intendi per divisa? 

Forse intendi le uniformi indossate dagli appartenenti alle forze armate, dalla polizia, dai medici e dagli infermieri, dagli sportivi, dai cuochi o dai camerieri? 

Certamente quando si parla di divisa  a tutti noi come prima cosa vengono proprio  in mente i vestiti e le uniformi indossati  da queste categorie, ed è corretto ma, va anche considerato il concetto di divisa in modo più ampio.

La divisa va intesa anche come abbigliamento di qualsiasi tipo studiato ad hoc su di te, che caratterizza la tua personalità e che trasmette il messaggio che desideri inviare con essa.

LA DIVISA 5

Nei miei articoli precedenti ho più volte ribadito che al lavoro non deve emergere la personalità e per fare ciò è utile indossare proprio una divisa che rappresenti la “personalità” dell’azienda e non la tua ( dovrebbero coincidere ma, ahimè non sempre si fa il lavoro che ci rispecchia) che identifichi immediatamente la Vision e la Mission dell’attività.

La nostra immagine è come un alone che può attirare o respingere le persone in base a come ci vestiamo.

Per fare un esempio quando ci si confronta  con un Agente di Polizia 👮‍♂️ in divisa, non traspare di certo la sua personalità ma, sappiamo esattamente ed immediatamente quali siano le sue competenze e la sua autorevolezza senza che debba parlare per spiegarlo.

Lo identifichiamo subito in base a come è vestito.

LA DIVISA 7

Questo concetto per “ imitazione” va ripetuto nel tuo guardaroba da lavoro, e non solo, devi avere anche tu la tua divisa, che non sarà un camice o una uniforme ma, sarà composta da capi e accessori di qualsiasi tipo studiati appositamente per te in base al messaggio che intendi inviare con la tua immagine.

La divisa  può essere il tailleur o il tubino, può essere ripetere sempre gli stessi colori o lo stesso colore, puo’ essere una felpa o un cardigan, può essere un accessorio particolare sempre presente nel tuo outfit, un’ acconciatura  o un taglio di capelli che ti distingue ecc, tutto va studiato minuziosamente in base all’azienda che rappresenti e all’obiettivo che ti sei prefissato.

Ai miei clienti creo sempre una “divisa”, data da un guardaroba funzionale che li rappresenti e che faccia emergere la loro personalità unica nella vita privata e, al lavoro, quella della loro attività, per attirare i clienti.

LA DIVISA 2

Quando si indossano capi e accessori appartenenti alla nostra morfologia e armocromia adeguati alla nostra età e al nostro stile personale e di vita, nel rispetto del dress code quando è richiesto, ci si cuce una “divisa” addosso che ci rappresenta e identifica in un ruolo e come un alone parla di noi o della nostra azienda ancora prima delle parole.

La divisa intesa come uniforme da lavoro ad esempio all’interno di saloni di bellezza, poliambulatori o hotel ecc,  non si concretizza solo come camice o abbigliamento tecnico ma, si può disporre di tutto ciò che la moda propone, se ti affidi alla mia professionalità, la divisa sarà studiata per rappresentare il team della tua attività identificando ruoli e competenze.

LA DIVISA 1

Per saperne di più e per lo studio della tua “ divisa”, contattami: io sono qui 👇

Qui puoi saperne di più sul mio servizio di consulenza d’image marketing https://annamariabianchi.com/servizi/image-marketing-per-attivita-e-aziende/

Love 💋

Anna

Consulente d’Immagine

Personal Shopper

Bridal Stylist

Outfitter Brand Ambassador Bantoa

www.annamariabianchi.com

info@annamariabianchi.com

TEL +393477162758

Seguimi su:

Facebook

Instagram

Pinterest

Bantoa

Youtube

Linkedin

Leave a Reply

4 − 3 =